Menů Principale

• Home

• Rivenditori

• Fornitori

Sfoglia Catalogo

• Dischi in Vinile

• Novitŕ

• Generi

• Supporti

• Etichette

• Alta Fedeltŕ

novitŕ

Servizi

• Newsletter

• Area Clienti

• Informazioni

• Area download

• Area stampa

• News

• Links

Offerte

• Offerte & Promozioni

Primo piano

LEE KONITZ: Inside HI-FI - PPANSD1258

Premi

• 5 stelle Musica

• Diapason D'Or

• Editor's Choice

• Audio Review - Musica in vinile

• Il Venerdě di Repubblica

Home >> Catalogo >> BELA BARTOK: FERENC FRICSAY DIRIGE BÉLA BARTÓK

[Codice: AUD21407]

[Codice a barre: 4022143214072]

BELA BARTOK

Esecutore: Tibor Varga, Rudolf Schulz, violino Andor Foldes, Géza Anda, Louis Kentner, pianoforte Helmut Krebs, tenore RIAS Kammerchor, Chor der St. Hedwigs-Kathedrale Berlin, RIAS Symphonie-Orchester, Ferenc Fricsay, direttore

Etichetta: Audite

Genere: Orchestrale

N° Dischi: 3

Formato: CD

Questo articolo č stato rimosso dall'archivio di Sound And Music

 

Disco in vinile - FERENC FRICSAY DIRIGE BÉLA BARTÓK

Il progetto di realizzare una corposa edizione discografica – meglio se integrale – delle opere orchestrali di Béla Bartók fu uno dei sogni ricorrenti di Ferenc Fricsay fin dai primi anni del suo incarico con la RIAS Symphonie-Orchester di Berlino. Uno degli aspetti più interessanti di queste incisioni effettuate alla RIAS è costituito dal fatto che quasi tutte le parti solistiche sono state affidate ad artisti ungheresi, un fatto del tutto nuovo per l’epoca. Secondo Fricsay, i musicisti magiari erano particolarmente indicati per realizzare il suo obiettivo di instaurare il legame più stretto possibile tra la lingua e la cultura ungheresi e di accostarsi a queste opere con assoluta autenticità. L’unica eccezione a questa regola è rappresentata da Dietrich Fischer-Dieskau, il baritono tedesco per cui Fricsay nutriva un’ammirazione sconfinata. Questo nuovo cofanetto triplo della Audite raccoglie tutte le registrazioni di opere di Bartók realizzate da Fricsay tra il 1951 e il 1953 custodite negli archivi della RIAS. Il programma inizia con l’opera prima del compositore ungherese, la Rapsodia per pianoforte e orchestra, un’opera concepita in uno stile rigorosamente magiaro nel 1904, e procede con i vivacissimi Deux Portraits op. 5 (1907-8) in stile espressionista e la solare e ottimistica Dance Suite (1921) fino ai capolavori degli anni Trenta, rappresentati dal Concerto n. 2 per pianoforte e orchestra (1930-1) influenzato dallo stile neobarocco, dall’arcaica Cantata profana (1932), un lavoro dal sapore arcaico caratterizzato da toni fiabeschi e sonorità piuttosto cupe, dalla splendida Musica per archi, percussioni e celesta (1935), dal lucido Concerto n. 2 per violino e orchestra (1937-8) e dal misterioso Divertimento con cui nel 1939 Bartók iniziò il suo progressivo allontanamento dagli stili europei. A distanza di quasi sette decenni dalla loro realizzazione, queste registrazioni riescono ancora a esprimere tutta l’intensità dell’interpretazione di Fricsay, consentendo all’ascoltatore di vivere un’esperienza molto coinvolgente da un lato con l’incontenibile impeto ritmico e dall’altro con la misteriosa malinconia e il contorto sarcasmo presenti in queste opere ricchissime di sottintesi espressivi. Questi altissimi risultati vennero raggiunto grazie alla collaborazione di alcuni dei migliori musicisti diplomati all’Accademia di Musica di Budapest (dove aveva studiato lo stesso Fricsay), tra i quali spiccano i nomi dei pianisti Géza Anda, Andor Foldes e Louis Kentner e del violinista Tibor Varga. Dietrich Fischer-Dieskau prese parte a questa storica impresa come solista dell’opera Il castello del principe Barbablù e della Cantata profana; per quanto in tedesco, la sua esecuzione è perfettamente in linea con l’ideale di un’interpretazione molto tesa sotto l’aspetto drammatico e ricca di passionalità vagheggiato da Fricsay. Questi inestimabili documenti sonori sono resi ancora preziosi e godibili dalla splendida rimasterizzazione realizzata dalla Audite. 

ANTEPRIMA D'ASCOLTO

BELA BARTOK: dello stesso autore...

BELA BARTOK

Opere orchestrali

LP 200 grammi QRP

€ 43,00

BELA BARTOK

BARTOK: Concerto per Orchestra

SACD Ibrido Multicanale

€ 39,00

BELA BARTOK

BARTOK: Concerto per Orchestra

SACD Ibrido Stereo

€ 55,00

BELA BARTOK

B. BARTOK: Quartetti NN. 2 & 5

CD

€ 19,00

BELA BARTOK

BARTOK: Il Castello di Barbablu (in Inglese)

CD

€ 17,56

Il carrello č vuoto!

COME IMBALLIAMO
I TUOI DISCHI

 

WOLFGANG AMADEUS MOZART (1756-1791): MOZART: Concerti n. 11 e 20 per pianoforte e orchestra

€ 32,00

Username

Password

non ricordi la password ?

I piů Venduti

I dischi piů venduti di questo mese

1.

MILES DAVIS

MILES DAVIS: Kind of Blue

2.

NIKOLAI RIMSKY-KORSAKOV (1844-1908)

RIMSKY-KORSAKOV: Sheherazade

3.

STEVIE RAY VAUGHAN

THE VAUGHAN BROTHERS: Family Style

4.

MUDDY WATERS

MUDDY WATERS: The Complete Plantation Recordings

5.

NILS LOFGREN

NILS LOFGREN: Acoustic Live

6.

BILL EVANS

BILL EVANS: Waltz for Debby

7.

FRIEDRICH GERNSHEIM (1839-1916)

GERNSHEIM: Integrale dei quartetti per archi – volume 1

8.

HERBIE MANN

HERBIE MANN: Herbie Mann at the Village Gate

9.

The Beatles

THE BEATLES: Abbey Road

10.

JOHNNY CASH

JOHNNY CASH: Orange Blossom Special

Tutti i Top Sellers >>

     
 

Sound and Music srl

SOUND AND MUSIC SRL - Via Mazzarosa 105 - 55100 LUCCA (LU) - P.IVA 01230860460 - Tel. 0583 581 327
Le immagini presenti nel sito sono registrate e sottoposte a Copyright © SOUND AND MUSIC SRL
E' fatto assoluto divieto di pubblicare, tutte o in parte, le immagini e/o i contenuti di questo sito, salvo espressa autorizzazione Copyright © 2010 Sound And Music - credits 2R Studio Web Solutions realizzazione siti web

Condizioni generali di vendita  |   Diritto di recesso